Spagna, non solo mare

 

La Spagna sarà anche per l’Estate 2018 una delle regine incontrastate, come meta ambita per trascorrerci un periodo di vacanza, che possa essere un semplice weekend in una delle sue tante bellissime e affascinanti città, o un soggiorno di più lunga durata.

Spesso questa destinazione viene associata principalmente alla vacanza balneare e ne ha tutte le prerogative per questo tipo di associazione, protesa come è tra l’Oceano Atlantico e il Mediterraneo.

Coste meravigliose che la lambiscono da Nord a Sud, da Ovest ad Est. (Costa Brava, Costa Dorada, Costa del Sol, Costa de La Luz)

Le sue isole, da sempre meta di arrivi da tutto il mondo, specialmente nel periodo estivo.

Le Baleari:

  • Minorca con le sue bianche spiagge, le sue calette, i suoi paesini, per una vacanza di relax e a contatto con la natura;
  • Maiorca, con la sua capitale Palma, ricca di storia e di arte. Adatta per ogni tipo di vacanza, da chi cerca il divertimento più assoluto e predilige le località più animate (Magalluf, El Arenal, Cala Ratjada) a chi invece vuole prediligere l’ambiente (soprattutto la costa orientale e settentrionale);
  • Ibiza, meta di un turismo soprattutto che arriva qui per le sue notti folle, per scatenarsi nelle sue discoteche che ogni anno fanno tendenza (Pacha, Amnesia, Privilege) ma anche per chi cerca spiagge incredibilmente belle e spesso raggiungibili, dopo aver attraversato strade in terra battuta, quasi a volersi nascondere;
  • Formentera, unica isola non raggiungibile in aereo (collegata con ferry o con aliscafo alla vicina Ibiza), isola incantevole, dove i ritmi giornalieri vengono scanditi dal sole e dalla luna.

Le Canarie: arcipelago spagnolo ma in realtà arcipelago africano, posizionate nell’Oceano Atlantico, di fronte al Marocco.

Tenerife, Gran Canaria, Lanzarote, Fuerteventura, La Palma, La Gomera, Hierro. Sette isole, ognuna con una sua peculiarità.

Come già detto, questa offerta di mare, di spiagge, di natura, di divertimento, giustificherebbe una partenza verso la Spagna

Noi di ILC World, conosciamo bene questa Spagna più balneare, ci siamo andati tantissime volte, abbiamo goduto anche noi della bellezza del mare spagnolo, anche noi abbiamo ballato nelle migliori discoteche ed inevitabilmente ci siamo innamorati della Spagna.

Una vacanza  oggi  più facilmente accessibile e gestibile, scegliendo sul web tra migliaia di offerte e per la quale non vogliamo metterci in competizione con chi punta sul prezzo di massa, sull’offerta speciale, sul low cost.

La Spagna balneare che noi vi vogliamo proporre è un viaggio alla ricerca di luoghi più appartati ed esclusivi, di sistemazioni che si distinguono nella massa dell’offerta, un viaggio per chi voglia sentirsi coccolato dal primo all’ultimo giorno di permanenza, trasformando un normale viaggio in un’esperienza di vita.

Questo è possibile anche in Spagna, se si esce dallo “standard”.

La Spagna l’abbiamo girata in lungo e in largo e siamo consapevoli che in essa ci sono tante attrattive che possono essere considerate delle vere e proprie perle: città conosciute (Madrid, Barcellona, Valencia, Siviglia, tanto per citarne alcune) ma anche città meno visitate dal viaggiatore italiano e che sono dei veri tesori d’arte e di cultura.

Infatti molte di queste città fanno parte del progetto Patrimonio dell’Umanità

 

 

Noi di ILC World vorremmo portarvi in questi luoghi, farvi entrare nel fascino di città che evocano un passato pieno di storia, di cultura, di arte, e anziché farvi alloggiare in hotel belli ma spesso impersonali, preferiamo farvi ospitare in location che da sole valgono il viaggio: i Paradores

Vorremmo quasi accompagnarvi in un viaggio ideale che si trasformi in un incontro con la gente del posto, così simile a noi, così ospitale, pronta ad accogliervi e dividere con voi una conversazione, una passeggiata, e finire “tapeando”, tipica abitudine spagnola che consiste in aperitivi a base di stuzzichini con prodotti tipici della Spagna,  moda che ormai si è diffusa anche dalla nostre parti.

Molte di queste città sono collegate tra di loro da un’efficiente rete di trasporto ferroviario Alta Velocita cosiddetta AVE  e questo permette di ottimizzare i tempi.

 

 

 

Se parliamo di treni, un viaggio che non dimenticherete mai sarà quello di viaggiare in uno dei treni di lusso che vi riporteranno ai fasti della “Belle Epoque”, facendovi vivere un’esperienza unica nel suo genere. Un viaggio che può essere, per esempio, proposto anche per una luna di miele, immersa nel più totale romanticismo.

Molti sposi che hanno scelto la Spagna come meta di viaggio, si sono affidati a noi.

El Andalus con due itinerari: Andalucia sette giorni/sei notti; Ruta Extremena sei giorni/cinque notti.

El Transcantabrico: Santiago de Compostela/Santander otto giorni/sette notti.

Tanti aspetti diversi, tanti modi d’interpretare un viaggio in Spagna. 

Noi la immaginiamo come se fosse un puzzle composto di tante tesserine e vorremmo essere i vostri mosaicisti, nel comporre insieme a voi, il giusto abbinamento tra queste tessere per farvi tornare dalla Spagna, consapevoli di aver realizzato un desiderio che era quello di innamorarvi della Spagna, così come ce ne siamo innamorati noi, dopo esserci stati tante e tante volte.

 

Contatteci inviando una mail a viaggi@ilcworld  con i vostri dati e la vostra idea di viaggio, oppure potete contattare direttamente al numero 344 3904889 il consulente ILC dedicato alla Spagna, che vi assisterà dal primo contatto, accompagnandovi, passo dopo passo, nella realizzazione del viaggio, e continuerà ad assistervi,  ad essere presente fino al vostro rientro, quando tornerete entusiasti con solo un grande desiderio;  condividere con i vostri familiari, con i vostri amici, il racconto delle vostre giornate in Spagna.

 

 

 

2018-04-06T18:02:25+00:00